AXESS Acquisition of Key Competences for Economic and Social Sustainability

Sensibilizzazione all’Open Government


CSC_2_IT  

 Title
Sensibilizzazione all’Open Government

 Keywords
Open Government, cittadinanza digitale, apprendimento online, OER, MOOCs

 Author
AIN

 Languages
Italian

 Description
Questo modulo introduce il concetto di governo aperto come precondizione per la democrazia moderna. L'apertura del governo dà la possibilità ai cittadini di partecipare alla creazione di politiche e aumenta la fiducia verso le istituzioni. I modi tradizionali di interagire con il governo stanno cambiando a causa dell'introduzione di tecnologie moderne. L'uso delle TIC può promuovere l'inclusione sociale, ma esiste ancora un ampio divario digitale. Dal momento che il mondo di oggi sta diventando più digitale - l'alfabetizzazione digitale è una condizione preliminare per migliorare l'occupazione, l'istruzione, l'impegno civico, il tempo libero e l'intrattenimento, è importante garantire pari accesso alle TIC e alle competenze digitali. Secondo la decisione delle Nazioni Unite, è necessario promuovere il godimento dei diritti umani anche su Internet. Le competenze digitali sono anche un buon punto di partenza per l'apprendimento permanente - utilizzando OER (open education resources) o iscrivendosi a un corso completo, ad esempio presso una delle principali università statunitensi, accessibili anche al pubblico e chiamate MOOC (massive open online courses ).

 Results

• Comprendere lo sviluppo del concetto di società trasparente, partecipativa e collaborativa, migliorare la tua capacità da cittadino per partecipare a procedure governative. • Apprendere che le competenze digitali di base sono necessarie per vivere, lavorare, imparare e partecipare alla società moderna • Conoscere varie possibilità su come apprendere da soli - con l'aiuto di MOOC e OER • Comprendere lo sviluppo del concetto di società trasparente, partecipativa e collaborativa, migliorare la tua capacità da cittadino per partecipare a procedure governative.
• Apprendere che le competenze digitali di base sono necessarie per vivere, lavorare, imparare e partecipare alla società moderna
• Conoscere varie possibilità su come apprendere da soli - con l'aiuto di MOOC e OER


 Contents in bullet points
Unità 1: Open Government su Internet

• Perché dovremmo preoccuparci del open government
• Che cos'è un governo aperto nella pratica
• Vantaggi dell'apertura del governo - per cittadini, imprese, servizi governativi
• Come ottenere un open government
• Open government e tecnologia
Unità 2: Diritto alle Digital Skills

• Inclusione ed esclusione sociale digitale
• Internet come diritto umano?
• Nazioni Unite: Internet e le competenze digitali sono importanti!
• Altre competenze digitali - più partecipazione pubblica?

Unità 3: Imparare nell'era digitale

•LLL (lifelong learning) e tu
•Apprendimento online: vantaggi e svantaggi
•Apprendimento online - utilizzando OER o MOOC, quali sono



 Contents


 

Sensibilizzazione sull’ Open Government



Unità 1: Open government su internet Unità 1: Open government su internet




  

Definizione  Definizione



Open Government: è una cultura di governance che promuove i principi di trasparenza, integrità, responsabilità e partecipazione delle parti interessate a sostegno della democrazia e della crescita inclusiva..

OECD, 2017 (http://www.oecd.org/gov/open-government.htm )

Video - From Open Government to Open State

Perché ci dovrebbe interessare l’open government?

Il governo aperto avvantaggia tutti. I governi possono diventare efficienti e reattivi, migliorando in definitiva la vita dei cittadini. Ed è per questo che dovremmo preoccuparci tutti J



  

Cos’ è il governo aperto in pratica?  Cos’ è il governo aperto in pratica?



Ogni cittadino dovrebbe sentirsi sicuro quando parla dello stato. Significa anche consentire ai media la libertà di trattare gli argomenti caldi della giornata in modo sicuro.
Tutti i rami del governo dovrebbero essere in grado di ricevere feedback dal pubblico.
Apertura significa che sappiamo come e perché sono state prese le decisioni. Può essere una decisione in parlamento, dall'amministrazione governativa o dai tribunali. Per questo, abbiamo bisogno di informazioni governative, in particolare nelle aree delle risorse naturali, della legge, dell'ambiente, dell'economia e del sistema educativo. Dobbiamo capire come funzionano i sistemi alla base di tali informazioni.
In un governo aperto, la procedura di appalto pubblico è rapida e vi sono informazioni chiare e accessibili sul perché è stato scelto un determinato fornitore.
Infine, un governo aperto è quello in cui vi è diversità e ampia rappresentanza in tutto il servizio pubblico nei confronti di donne, minoranze o gruppi emarginati.

 

L’Open government è una precondizione per la democrazia oggi! E’ costruito su processi trasparenti, fiducia e accesso alle informazioni!



  

Cosa otteniamo con l’ open government?  Cosa otteniamo con l’ open government?



Quando il governo si apre e comunica, le persone possono capire i processi decisionali. Quando le persone capiscono il governo, possono partecipare. Quando partecipano, possono contribuire a politiche e servizi migliori dal governo.

Ci sono prove che una maggiore partecipazione pubblica può

  migliorare i servizi pubblici (come l'istruzione, la salute, l'acqua ...),
  migliorare l'ambiente imprenditoriale (per attirare gli investimenti, i dati aperti possono essere una fonte per il servizio di informazioni commerciali e creare posti di lavoro ...),
  abbassare la corruzione,
  rendere gli appalti pubblici più efficienti (avere più offerte e ottenere prezzi più bassi),
  aumentare la fiducia del pubblico nei governi (che è caduto rapidamente di recente).

https://www.opengovpartnership.org/sites/default/files/SKEPTICS-GUIDE_20180710.pdf



  

Come avere un open government?  Come avere un open government?



Nel 2011, otto paesi (Brasile, India, Indonesia, Messico, Norvegia, Filippine, Sudafrica, Regno Unito, Stati Uniti - l'amministrazione Obama) hanno avviato un'iniziativa denominata Open Government Partnership (OGP). Il suo scopo è riunire gli attori governativi e la società civile in modo che possano collaborare meglio alle maggiori sfide che la politica pubblica deve affrontare: diritti umani, cambiamento ambientale globale, lotta alla corruzione, accesso universale alla conoscenza.

In sostanza, il movimento del governo aperto riguarda la responsabilizzazione dei cittadini nella distribuzione e allocazione delle risorse pubbliche.

Oggi ci sono circa 100 paesi e città partecipanti. Fanno e attuano piani d'azione. Ad esempio, in Slovacchia è l'ufficio del plenipotenziario responsabile dello sviluppo della società civile che guida l'iniziativa del governo aperto. I temi principali per gli anni 2017-2019 sono:

  • Open information
  • Open education
  • Open science
  • Government open for a dialogue
  • Open justice


  

Open government e tecnologie  Open government e tecnologie



Gli strumenti digitali permettono una maggiore apertura e partecipazione.

Per esempi: Nella Repubblica Democratica del Congo i cittadini usano i loro cellulari per scegliee dove parte del budget locale per gli investimenti debbano andare  - per un ponte, scuola o altre priorità.

La tecnologia - internet, smartphone, social media e accesso alle informazioni in tempo reale cambia il modo in cui i servizi vengono erogati. Le aziende reagiscono rapidamente a queste tendenze. Le persone si aspettano quindi che i governi cambino i loro modi di interagire con i cittadini e li rendano più efficienti, utilizzando le TIC (tecnologie dell'informazione e della comunicazione).

Tuttavia, dobbiamo tenere presente che non tutti hanno accesso a Internet e possiedono le competenze necessarie.

http://oecdobserver.org/news/archivestory.php/aid/553/Why_citizens_are_central_to_good_governance.html



Unità 2: Diritto alle competenze digitali Unità 2: Diritto alle competenze digitali




  

Diritto alle competenze digitali  Diritto alle competenze digitali



Competenze Digitali  è una delle competenze chiave necessarie per l'apprendimento permanente.

Si tratta di utilizzare le TIC - tecnologie dell'informazione e della comunicazione che oggi giocano un ruolo chiave per l'occupazione,

formazione scolastica,

impegno civico,

tempo libero e

divertimento.



  

Digital social inclusion or exclusion?  Digital social inclusion or exclusion?



Daun lato, le persone che non hanno competenze  digitali rischiano l'esclusione sociale, economica e politica
D'altra parte, la tecnologia digitale può aiutare con l'inclusione di alcuni gruppi svantaggiati (più poveri, portatori di handicap) abilitando i contatti sociali, migliorando l'accesso ai servizi e impiegando persone che possono lavorare solo da casa
https://leep.ngo/wp-content/uploads/2016/09/Leep-White-Paper4.pdf


  

Internet come un diritto umano?  Internet come un diritto umano?



... il Relatore speciale delle Nazioni Unite sulla libertà di opinione e di espressione ha scritto che:

     "L'accesso a Internet non è essenziale solo per godere del diritto alla libertà di espressione, ma anche di altri diritti, come il diritto all'istruzione, il diritto alla libertà di associazione e riunione, il diritto alla piena partecipazione a livello sociale, culturale e politico la vita e il diritto allo sviluppo sociale ed economico ".

Quindi internet non è un diritto umano, ma potrebbe essere uno dei modi in cui esercitare i tuoi diritti umani ...

Videos on Human Rights and digital literacy:

http://portfolios.uwcsea.edu.sg/eastech/2018/03/22/human-rights-and-digital-literacy-a-global-perspectives-resource



  

Nazioni Unite: Internet e le competenze digitali sono importanti!  Nazioni Unite: Internet e le competenze digitali sono importanti!



Nel 2016, le Nazioni Unite hanno adottato una Dichiarazione speciale sulla promozione, protezione e fruizione dei diritti umani su Internet (collegata all'articolo 19 sulla libertà di espressione e opinione / Dichiarazione universale dei diritti dell'uomo).

https://www.article19.org/data/files/Internet_Statement_Adopted.pdf

Inoltre dice:

... che gli stessi diritti che le persone hanno offline devono essere protetti online, in particolare la libertà di espressione ...;

... che la natura globale e aperta di Internet lo rende una forza trainante per il progresso, compresi gli obiettivi di sviluppo sostenibile;

... che l'istruzione di qualità svolge un ruolo decisivo nello sviluppo e invita pertanto tutti gli Stati a promuovere l'alfabetizzazione digitale e facilitare l'accesso alle informazioni su Internet.



  

Più tecnologia digitale - più partecipazione pubblica?  Più tecnologia digitale - più partecipazione pubblica?



Nonostante le sfide che l'uso della tecnologia digitale comporta (come sicurezza, privacy, incitamento all'odio ...), sta diventando un importante strumento di partecipazione pubblica. Il concetto di cittadinanza digitale si sta sviluppando.

In realtà cos'è la partecipazione pubblica?

- voto, petizioni politiche e proteste,

- rappresentanza su enti locali di assistenza sanitaria e sociale, consigli scolastici;

- partecipazione a gruppi di campagne; o

- donazioni finanziarie o di natura in beneficenza.

La tecnologia digitale può aiutare ad esempio:

•    rendendo l'accesso a una grande quantità di informazioni
fornire una piattaforma in cui gli utenti di Internet possono segnalare un problema in strada che deve essere risolto, ad esempio rifiuti abbandonati, cartelli stradali danneggiati o lampioni stradali
utilizzare i social network online come piattaforme e voce per gruppi emarginati
organizzazione di petizioni online e piattaforme di campagna (ad esempio quando una determinata proposta raccoglie 100 000 firme, passa a un dibattito parlamentare)
fornire canali di comunicazione


Unità 3: Imparare nell’era digitale Unità 3: Imparare nell’era digitale




  

Learning in Digital Age  Learning in Digital Age



Nel 2005 l'IFLA, la Federazione internazionale delle associazioni bibliotecarie, ha adottato la cosiddetta proclamazione di Alessandria sull'alfabetizzazione dell'informazione e l'apprendimento permanente.

Afferma che:

L'alfabetizzazione digitale è al centro dell'apprendimento permanente. Consente alle persone in tutti i settori della vita di cercare, valutare, utilizzare e creare informazioni in modo efficace per raggiungere i loro obiettivi personali, sociali, professionali ed educativi. È un diritto umano fondamentale in un mondo digitale e promuove l'inclusione sociale di tutte le nazioni.

https://www.ifla.org/publications/beacons-of-the-information-society-The-alexandria-proclamation-on-information-literacy

Crediamo sia nostro diritto l'obbligo di diventare digitalmente competenti e che ci siano molti modi per farlo.



  

LLL e tu  LLL e tu



Internet e la tecnologia digitale offrono molte possibilità di apprendimento. Significa che non avremo più bisogno degli insegnanti?

NO, la tecnologia digitale è solo un aiuto. Nei corsi di e-learning è necessario un buon moderatore di discussioni o un tutor. Inoltre, ci sono abilità che non puoi imparare su Internet ...

MA tu puoi imparare molto da solo. Dal momento che stai leggendo questo, sei dalla parte vantaggiosa del digital divide con un accesso ad un'enorme base di conoscenza su Internet. Cerca in internet per OER e MOOC, per vari tutorial e ottieni il meglio da esso!

E puoi farlo per tutta la vita - è l'apprendimento permanente J, LLL



  

Imparare ONLINE (imparare sul web, e-learning)  Imparare ONLINE (imparare sul web, e-learning)



Vantaggi

Svantaggi

Indipendente dal tempo ,
Indipendente dal posto
scegli quando imparare e dove,
sono disponibili anche le interazioni online,
ci sono vari e interessanti materiali di apprendimento,
riduce i costi,
aumenta la disponibilità

 

non tutti gli argomenti possono essere insegnati online,
manca l'esperienza pratica,
il feedback potrebbe non essere sufficiente,
gli studenti potrebbero sentirsi isolati, gli studenti dipendono dalla tecnologia


  

Cos’è OERs?  Cos’è OERs?



APERTO (Open) - possono essere usati liberamente da chiunque, se sono pubblicamente disponibili e hanno un "timbro" di licenza aperta

ISTRUZIONE (Education) - hanno contenuti educativi, possono essere utilizzati da insegnanti, studenti, pubblico in generale per l'apprendimento, forniscono accesso alla conoscenza.

RISORSE (Resources) - note, piani di lezione, libri di testo, video, test, incarichi su qualsiasi supporto.

L'idea alla base è che se vengono creati con denaro pubblico, dovrebbero essere disponibili liberamente. Per esempio. Se il Ministero della Pubblica Istruzione paga un autore per scrivere un libro di testo scolastico, dovrebbe essere liberamente disponibile anche in versione elettronica.



  

Cos’è MOOCs?  Cos’è MOOCs?



Se preferisci fare un corso completo online, puoi scegliere tra una serie di opzioni: corsi online a pagamento, tutorial gratuiti o partecipare a un MOOC, un enorme corso online aperto.

Sono oggi offerti dalle migliori università e se non hai bisogno di un certificato del corso, puoi seguire il corso gratuitamente. Fai attenzione al calendario e alle date!

La sfida più grande di questi corsi è l'autodisciplina e la motivazione. Secondo alcuni studi, solo il 10% di coloro che si iscrivono, finiscono anche il corso ...

 

Cosa sono i MOOCs?

M massive: un gran numero di persone può studiare contemporaneamente, da ogni parte del mondo

O Open - gratis per chiunque, materiali di studio gratuiti

O online - accessibile da qualsiasi luogo con internet

Course C - conoscenza strutturata, sotto guida

Per esempio:

www.edx.org / www.mooc.org (MIT, Harvard, Berkeley...)
www.class-central.com (Stanford Uni)
www.futurelearn.com (The Open Uni, UK)






This project has been funded with support from the European Commission. This web site and its contents reflects the views only of the authors, and the Commission cannot be held responsible for any use which may be made of the information contained therein.